Linee cesoiature a filo

Questa tipologia di impianto è stata sviluppata per ridurre il numero di lavorazioni, combinando l’operazione di cesoiatura con il riscaldo.

L’impianto è composto da un aspo svolgitore, una raddrizzafilo a rulli, un convertitore di media frequenza, un forno di riscaldo e una cesoia oleodinamica per il taglio a caldo del filo. I convertitori statici di media frequenza possono essere realizzati con dispositivo Power Gain, che consente elevate produzioni orarie anche con pezzi di sezione differente da quella nominale dell’induttore.

Il convertitore statico può inoltre essere dotato di un sistema di teleassistenza.

VANTAGGI

  • Elevata efficienza energetica: il calore si sviluppa direttamente nel pezzo eliminando le perdite legate al trasferimento
  • Riduzione del numero di lavorazioni: il filo viene cesoiato in linea, dopo essere stato riscaldato
  • Spazi ridotti: permette di concentrare potenze elevate in pochi metri e di evitare lo stoccaggio di barre
  • Utilizzo immediato: non sono necessari cicli di riscaldo a vuoto
  • Sostenibilità: non ci sono emissioni in atmosfera
  • Ripetitività del processo: ogni pezzo subisce lo stesso trattamento
  • Elevata redditività: ritorno dell’investimento in tempi rapidi